Il mentoring rappresenta una chiave di volta nel percorso di crescita professionale e personale. Questa pratica, radicata nella trasmissione di conoscenze e esperienze da una persona più esperta, il mentor, a un meno esperto, il mentee, si configura come un viaggio di scoperta reciproca e di sviluppo. L’importanza del mentoring risiede non solo nell’acquisizione di competenze tecniche, ma anche nell’affinamento delle soft skills, quali la capacità di ascolto, l’empatia, e la gestione del tempo. Attraverso incontri regolari, dialoghi costruttivi e feedback mirati, il mentor guida il mentee nel raggiungimento dei suoi obiettivi, stimolando al contempo una riflessione profonda sui propri percorsi di vita e carriera. Questa relazione, basata sulla fiducia e sul rispetto reciproco, favorisce un ambiente di apprendimento positivo e motivante, dove sfide e successi si intrecciano in un percorso di crescita condivisa. Il mentoring, quindi, si rivela un investimento prezioso per entrambe le parti, arricchendo la vita professionale del mentee e offrendo al mentor l’opportunità di riflettere sul proprio percorso, rinnovando così il ciclo di apprendimento continuo.

Il successo di un’azienda dipende in gran parte dalla capacità di sviluppare e sostenere leader competenti e motivati. In questo contesto, il ruolo delle donne nella leadership aziendale è sempre più riconosciuto come un fattore chiave per il progresso e l’innovazione. Tuttavia, le donne continuano a incontrare ostacoli nella loro ascesa verso ruoli dirigenziali. In questa prospettiva, l’introduzione in azienda del mentoring per le manager può svolgere un ruolo cruciale nel colmare il divario di genere e incentivare la carriera delle donne in ambito corporate. In questo articolo, esploreremo l’importanza dei programmi di mentorship per le leader donne, i benefici che questi possono portare all’intera organizzazione e alcuni esempi di programmi di mentorship al femminile di successo.

be a successful female leader trough

Sommario:

Il panorama attuale della leadership femminile

Nonostante i progressi nella parità di genere, le donne continuano ad incontrare una difficoltà nell’acquisire posizioni dirigenziali nelle aziende. In questo contesto emerge il risultato di uno studio firmato Deloitte che evidenzia come le manager che hanno intrapreso un percorso di mentoring durante la loro carriera, hanno avuto il doppio delle probabilità di raggiungere una posizione di leadership in azienda.

I benefici del mentoring per le donne in azienda

Il mentoring per le leader donne, offrono numerosi vantaggi non solo per lo sviluppo della carriera ma anche per l’intera azienda. Vediamo di seguito alcuni tra i benefici più significativi:

  1. Acquisizione di nuove competenze: attraverso la condivisione di esperienze e conoscenze, i programmi di mentorship aiutano le donne a sviluppare competenze pratiche di leadership, contribuendo al loro avanzamento professionale.
  2. Supporto emotivo: i/le mentor possono fornire un supporto emotivo e il giusto incoraggiamento, aiutando le donne a superare le sfide personali e professionali.
  3. Incentivare il networking: i programmi di mentorship aiutano le donne a creare e mantenere reti di contatti professionali, facilitando lo scambio di idee e la nascita di nuove opportunità di carriera.
  4. Raggiungere maggiore visibilità: i/le mentor possono aiutare le donne a ottenere maggiore visibilità all’interno dell’organizzazione, promuovendo il riconoscimento delle loro competenze e la delegazione di maggiori responsabilità su team e progetti.
  5. Promozione di D&I in azienda: promuovendo la diversità di genere nei ruoli di leadership, i programmi di mentorship contribuiscono a creare ambienti di lavoro più inclusivi e innovativi.

Sblocca il potenziale della tua azienda con il potere dell'inclusività

Scarica

Scarica il documento

Grazie! A breve riceverai il contenuto tramite mail.

Alcune best practice di attività di mentoring in azienda dedicate alle donne

Visti i numerosi benefici di queste iniziative rivolte alle donne, diverse organizzazioni di livello globale si sono attivate da tempo per implementare al loro interno iniziative di mentoring per le manager, ottenendo un discreto successo e risultati notevoli, tra cui:

  • Deloitte: il Women’s Initiative (WIN) di Deloitte che promuove l’uguaglianza di genere e offre opportunità di sviluppo professionale rivolte alle donne attraverso la formazione, il networking e il mentoring.
  • IBM: il Women’s Executive Leadership Program di IBM si concentra sullo sviluppo delle competenze di leadership delle donne, offrendo supporto da parte di mentor esperti e programmi di formazione personalizzati.
  • General Electric: il GE Women’s Network offre alle donne opportunità di sviluppo professionale e personale attraverso il mentoring e la formazione mirata sulle skills di leadership, contribuendo a incrementare il numero di leader femminili nell’azienda.
  • Procter & Gamble: con il Leadership Development for Women, mira allo sviluppo delle competenze di leadership delle donne in azienda attraverso programmi di mentoring e formazione personalizzati.

Come implementare in azienda un mentoring efficace per le future leader

Per implementare con successo attività di mentoring dedicate alle manager, le aziende devono tenere conto di alcuni fattori chiave:

Creare una cultura aziendale inclusiva: è fondamentale che l’azienda promuova una cultura che valorizzi la diversità e l’inclusione, in modo che le leader femminili si sentano supportate e rispettate.

Identificare e coinvolgere mentor adatti/e: è importante selezionare mentor che hanno esperienza, competenze e una rete di contatti rilevanti per il settore e il ruolo della mentee. Le mentor dovrebbero anche essere in grado di fornire un supporto empatico e avere una profonda comprensione delle sfide specifiche che le donne leader potrebbero incontrare nel loro percorso.

Strutturare adeguatamente le attività di mentoring: queste dovrebbero includere obiettivi chiari, tempistiche e aspettative ben definite per entrambe le parti coinvolte. Inoltre, è utile stabilire un processo di monitoraggio e valutazione per garantire che il programma raggiunga i suoi obiettivi e supporti adeguatamente le donne leader.

  • Fornire formazione e risorse utili sia al/-lla mentor sia alla mentee: per garantire il successo del programma, è fondamentale che mentor e mentee ricevano formazione e risorse adeguate, come ad esempio corsi di formazione, workshop e materiali di supporto.
  • Promuovere la condivisione delle