Nel contesto aziendale moderno è sempre più necessario adottare una cultura positiva sul luogo di lavoro, Un ambiente lavorativo che promuove valori positivi può portare nelle organizzazioni diversi vantaggi tra cui  migliorare la soddisfazione delle persone ed un aumento della produttività, andando ad incidere sul successo dell’organizzazione stessa. In questo articolo ti illustriamo le strategie e i vantaggi della promozione di una cultura aziendale positiva ed inclusiva. 

ragazza mulatta che è al computer a lavorare

Sommario:

La comunicazione aperta per una cultura positiva 

La diffusione di una cultura positiva in azienda, non può non essere influenzata dal tipo di approccio comunicativo che si adotta nell’organizzazione. Per cui vediamo insieme le tre principali strategie di comunicazione, che possono supportare i team HR in questa promozione: 

  • Feedback continuo: una comunicazione costante e bidirezionale tra manager e le persone dei team, può aiutare a costruire un clima di apertura e di fiducia. Questo non solo migliora le relazioni interpersonali ma promuove anche la comprensione reciproca. 
  • Decisioni condivise: è importante in questa ottica, incentivare la condivisione delle ragioni che si celano dietro le decisioni aziendali che impattano i team, in questo modo viene promosso il senso di appartenenza e le persone si sentono ingaggiate e valorizzate. 
  • Canali di comunicazione: la scelta dei tool di comunicazione aziendale, può incidere sulla qualità della comunicazione stessa: nel momento in cui sono efficaci, lo scambio di feedback viene semplificato e l’ambiente di lavoro risulta essere sano e produttivo. 

Il legame tra la cultura aziendale positiva e la produttività 

Secondo un articolo pubblicato su Harvard Business Review,  una cultura aziendale positiva porta dei benefici significativi sia in ottica finanziaria per l’organizzazione che per gli appartenenti alla popolazione aziendale. L’articolo mette in evidenza che sebbene a volte si possa pensare che una cultura aziendale aggressiva sia più efficace, in realtà un ambiente di lavoro di questo tipo può pesare maggiormente sulle finanze dell’organizzazione: richiede infatti più investimenti per preservare il benessere psicofisico dei dipendenti e inoltre può causare una perdita di produttività a causa delle dinamiche fortemente stressanti che innesca. Lo stress sul lavoro infatti comporta problemi di salute come malattie cardiovascolari e depressione. 

Altri costi “nascosti” di un ambiente di lavoro negativo, possono includere la perdita di motivazione da parte dei dipendenti, un aumento dei fenomeni di assenteismo, del turnover degli incidenti sul lavoro. Una cultura aziendale positiva invece incentiva il benessere delle persone in azienda, perché sostiene la diffusione di principi costruttivi come la fiducia, la gratitudine, il rispetto e il supporto tra membri dei team. In questo modo i dipendenti si sentono maggiormente ingaggiati e questo comporta tra i vari vantaggi per l’organizzazione, anche un aumento della produttività.  

Usare GPT per scrivere email in inglese

Suggerimenti e spunti per sfruttare al meglio ChatGPT quando scrivi le e-mail

Scarica

Scarica il documento

Grazie! A breve riceverai il contenuto tramite mail.

Non trascurare il valore dell’inclusività per una cultura aziendale positiva