In un recente sondaggio condotto dal World Economic Forum su 12.500 dipendenti in 29 paesi, la maggioranza ha espresso il desiderio che il lavoro flessibile diventi la norma. Inoltre, quasi un terzo ha dichiarato di considerare l’idea di cambiare lavoro se dovesse tornare a lavorare in ufficio a tempo pieno.

Quindi, tornare in ufficio dalle nove alle cinque, a chi interessa? Il passaggio al lavoro ibrido sta cambiando il modo in cui le aziende gestiscono lo sviluppo dei dipendenti e per migliorare le prestazioni individuali. In questo nuovo scenario i programmi di coaching tradizionali spesso non riescono a soddisfare le esigenze degli utenti: considerando le distanze geografiche, il lavoro da remoto e i vincoli di tempo; d’altro canto il digital business coaching fornisce una soluzione flessibile e personalizzata sia dal punto di vista individuale che di team.

Donna seduta sul divano davanti al pc che effettua del digital coaching

Sommario:

L’uso dell’AI nel Coaching

Il digital business coaching sfrutta le ultime tecnologie per fornire un percorso di coaching personalizzato ai dipendenti, indipendentemente dalla loro posizione o dal fuso orario. Con strumenti alimentati dall’AI, le piattaforme di digital coaching possono analizzare i dati degli utenti per identificare le esigenze di apprendimento individuali e fornire programmi di coaching personalizzati.

Inoltre, il digital coaching offre il servizio di matching per abbinare gli utenti ai coach che possiedono le competenze e capacità più idonee per guidare i coachee verso gli obiettivi individuali. Esamineremo i vantaggi del business coaching digitale, le sue differenze rispetto al coaching tradizionale e come l’integrazione dell’Intelligenza Artificiale, la personalizzazione e il matching dei coach possa ottimizzare i programmi di coaching per il mondo del lavoro moderno.

Cosa è il Coaching?

Il coaching è una partnership tra un coach e un coachee, in cui il coach supporta il coachee a far emergere il suo potenziale personale e professionale.

Conosciamo tutti il termine coaching dagli sport. Il coaching sportivo si concentra sul miglioramento delle prestazioni nel contesto dello sport e dell’attività fisica. Gli allenatori sportivi lavorano con gli atleti per aiutarli a sviluppare le loro abilità, migliorare il loro livello di prestazione e raggiungere i loro obiettivi nello sport praticato.

Analogamente, in un contesto aziendale, il coaching si concentra sullo sviluppo delle prestazioni degli individui e dei team nel posto di lavoro. Si tratta di un processo che coinvolge un coach che lavora di persona con un coachee – tipicamente presso la sede aziendale – per identificare i loro punti di forza e di debolezza, stabilire obiettivi e sviluppare strategie per raggiungere gli obiettivi prefissati.

La International Coaching Federation (ICF) definisce il coaching come “un processo creativo e stimolante che ispira una persona a massimizzare il suo potenziale personale e professionale”. Il coaching si basa sulla partnership tra il coach e il coachee, in cui il coach supporta quest’ultimo nel massimizzare il suo potenziale personale e professionale.

“Un coach ha solo una prospettiva diversa. Ancora oggi, i migliori hanno un coach perché il coach può vedere ciò che non puoi vedere perché sei nella foresta, mentre loro sono al di fuori di essa”. Hugh Jackman, eroe Marvel e attore di Hollywood.

Promuovere lo sviluppo aziendale attraverso il business coaching digitale

Scarica

Scarica il documento

Grazie! A breve riceverai il contenuto tramite mail.

Cos’è il digital coaching?

Il digital coaching è un fattore rivoluzionario per lo sviluppo e il miglioramento delle prestazioni dei dipendenti – o, come dice l’analista del settore HR Josh Bersin, “Il coaching online è diventato un’attività richiestissima, e sta completamente rivoluzionando lo sviluppo della leadership”. Grazie agli strumenti basati sull’intelligenza artificiale, moduli online, sessioni di coaching personalizzate 1:1, valutazioni basate sui dati, integrazione nei sistemi di gestione della formazione aziendale (LMS) e nelle piattaforme di esperienze di apprendimento (LXPS), e algoritmi di matching tra coach e coachee, il digital business coaching offre una soluzione di coaching flessibile, personalizzata ed efficace basata sulla tecnologia più avanzata per l’attuale ambiente di lavoro.

  • Il coaching digitale inizia con una valutazione iniziale degli obiettivi, delle sfide e del contesto personale e professionale dell’utente. Da quel momento, vengono progettate sessioni di coaching personalizzate per rispondere alle specifiche esigenze del dipendente utilizzando vari strumenti digitali, tra cui videoconferenze, app di messaggistica e piattaforme di coaching. Queste sessioni vengono solitamente condotte in un momento e luogo più comodi per la persona, indipendentemente da dove sia localizzato o dal suo fuso orario.
  • Il business coaching digitale riguarda principalmente la fornitura di coaching flessibile e personalizzato. Gli strumenti basati sull’intelligenza artificiale vengono utilizzati per analizzare i dati dei coachee e identificare le esigenze di apprendimento individuali. Moduli online e sessioni di coaching personalizzate 1:1 offrono programmi di coaching su misura per le esigenze e le preferenze uniche di ogni singola persona.
  • La valutazione basata sui dati è un’altra caratteristica chiave del coaching in formato digitale. Le piattaforme di digital coaching infatti includono spesso funzionalità di monitoraggio dei dati che consentono alle organizzazioni di misurare l’impatto dei programmi di coaching e identificare le aree di miglioramento.
  • Lo smart coaching può essere integrato nei sistemi di gestione dell’apprendimento (LMS) e nelle piattaforme di esperienze di apprendimento (LXPS), rendendo semplice per le organizzazioni il monitoraggio del progresso dei dipendenti per fornire supporto e feedback continui. Gli algoritmi di connessione come Speexx Matchmaker ™, associano coachee con i coach più affini alle loro esigenze uniche.

Citazione: La continua digitalizzazione e automazione delle pratiche di coaching sta rapidamente cambiando il panorama del coaching. (Bart A. Kamphorst, E-coaching systems. What they are, and what they aren’t)

Perché il coaching digitale è più importante che mai?

Il digital business coaching è più rilevante che mai oggigiorno, soprattutto nel modello di lavoro ibrido che molte organizzazioni hanno adottato. Con un numero crescente di dipendenti che lavorano da remoto, le organizzazioni devono trovare modi per mantenere i loro dipendenti connessi e impegnati, e lo smart coaching offre un’ottima soluzione a questa sfida.

Inoltre, lo coaching digitale può aiutare le organizzazioni a mantenere un senso di comunità e appartenenza tra i loro dipendenti, anche nel luogo di lavoro ibrido. Fornendo accesso a programmi di coaching e altre opportunità di sviluppo, è possibile far sentire le persone più allineate al loro leader e ai colleghi, migliorando il clima aziendale e di conseguenza la produttività. Il business coaching digitale consente poi alle persone di riconnettersi con gli obiettivi aziendali e con gli altri membri del team, anche a distanza!

I 10 principali vantaggi del digital coaching rispetto al coaching tradizionale

Mentre il coaching tradizionale prevede un’interazioni in presenza tra un coach e coachee, il coaching digitale si basa su strumenti altamente tecnologici e  potenziali dall’intelligenza artificiale (AI) per mettere in contatto i coach e coachee, senza il vincolo del luogo fisico. Ciò comporta diversi vantaggi rispetto al coaching tradizionale. Ecco almeno 10 vantaggi che il business coaching online offre alle organizzazioni:

  1. Scalabilità: può essere utilizzata un’unica piattaforma per raggiungere molti utenti contemporaneamente, il che è impossibile nel coaching tradizionale.
  2. Flessibilità e inclusione: Il digital coaching consente ai dipendenti di apprendere in base al proprio ritmo e ai propri tempi, il che può essere particolarmente vantaggioso per utenti alle prese con diverse attività o che lavorano in team da remoto.
  3. Maggiore coinvolgimento e motivazione: il digital coaching offre un’esperienza più olistica, coinvolgente e interattiva rispetto al coaching tradizionale. Con moduli online, elementi interattivi e simulazioni, lo smart coaching mantiene i coachee impegnati e motivati durante tutto il processo di coaching.
  4. Accesso globale a coach qualificati: Il coaching online offre ai responsabili HR