Differenze culturali: Quali sono le competenze trasversali essenziali nel mercato globale?

Sebbene la maggior parte dei dipendenti sia d’accordo sull’importanza delle competenze trasversali, in generale non è chiaro a che tipo di competenze trasversali ci si riferisca. Se queste competenze possono essere difficili da individuare, gli studi indicano che esiste un consenso condiviso su quali siano le competenze trasversali più importanti, anche al di là dei diversi contesti culturali.

Esaminando le soft skills più apprezzate nel mondo, emergono una serie di modelli e similitudini tra i vari Paesi. Scopriamone alcuni:

United Kingdom

Nel 2015, un’ analisi aziendale ha scoperto che le competenze trasversali costano ogni anno al Regno Unito 88 miliardi di sterline. Lo studio ha rivelato che il 77% dei dipendenti ha ritenuto queste competenze importanti tanto quanto il successo negli affari, mentre il 16% le ha considerate addirittura più importanti. Le competenze citate erano:

  • Competenze di comunicazione e interpersonali
  • Lavoro di squadra
  • Orario e auto-gestione
  • Competenze decisionali e potere d’iniziativa
  • Assunzione di responsabilità

Nello stesso anno in cui è stato realizzato questo studio, un articolo del Telegraph ha esposto il caso delle competenze trasversali, descrivendo come un candidato con migliori competenze trasversali fosse preferito a un altro candidato con migliori competenze specifiche. In entrambi gli esempi, le skill interpersonali sono identificate come il fattore determinante per assicurarsi i candidati ideali per una mansione o per far risparmiare soldi all’azienda.

Paesi nordici e baltici

L’organizzazione Mondiale Della Sanità (OMS) ha voluto accertarsi che il proprio ampio “serbatoio” di talenti fosse ben composto, per implementare con successo l’equità in tema di salute. A quel fine, nel 2016, ha creato un corso per lo sviluppo delle competenze trasversali e ha collaudato quest’idea partendo dalle regioni nordiche e baltiche. Pensate espressamente per i dipendenti dell’OMS, le competenze da acquisire offerte dal corso includevano:

  • Programmazione del lavoro
  • Analisi degli stakeholder
  • Trattative con i responsabili delle politiche aziendali

Il suo successo, così come il riscontro positivo ottenuto dai partecipanti, significa che verrà riproposto anche ai dipendenti dell’OMS di altre regioni. Molti tra i partecipanti hanno compreso appieno l’importanza di lavorare per un obiettivo comune. Ciò dimostra il valore della comunicazione per un’azienda di grandi dimensioni, circondata da dipendenti con background culturali anche molto diversi. La mancanza di comunicazione, sia essa dovuta a differenze culturali o linguistiche, può portare a uno stato di confusione generalizzata e bloccare qualsiasi avanzamento o sviluppo.

Scopri di più su come configurare un programma educativo per il tuo team capace di portare a risultati reali

Scopri di più

Hong Kong e China

Secondo la ricerca condotta dall’azienda di recruiting Hays , le quattro competenze trasversali più richieste nella regione asiatica sono:

  • Competenze interpersonali e comunicative
  • Capacità di gestione del team e di leadership
  • Capacità organizzative
  • Abilità linguistiche

Hays ha sottolineato che “in un’economia globale, dove l’inglese è diventato, più o meno, la lingua franca degli affari, una buona padronanza della lingua è, attualmente, considerato un “must”. In alternativa, per i madrelingua inglesi, la capacità di parlare una seconda o una terza lingua con una certa padronanza è diventato un patrimonio prezioso per i datori di lavoro.”

Porta i tuoi dipendenti al successo con una formazione linguistica d’inglese>

Ancora una volta, la comunicazione interpersonale è considerata come prioritaria tra le competenze trasversali più richieste, con particolare accento sulla lingua, nelle regioni in cui le comunicazioni si svolgono in una lingua diversa dall’inglese. Se un’attività usa lingue diverse regolarmente, è cruciale assicurarsi che i dipendenti comunichino, effettivamente, in tutte le lingue richieste, per non portare ad un arresto del progresso o all’ inefficienza.

Dove inizia la formazione

Gli studi e le ricerche in materia di competenze trasversali in tutto il mondo, hanno rilevato che le skill essenziali sono principalmente legate alla comunicazione. Recentemente, una delle competenze più importanti, specifica o trasversale, è la capacità di lavorare con diversi soggetti per il raggiungimento di un obiettivo comune. Da quando le competenze personali si sono intrecciate con i tratti della personalità, può essere impegnativo cercare il modo perfetto per migliorarle. Un’eccezione è costituita dalle competenze linguistiche. Una formazione linguistica personalizzata per il tuo team può aiutare a ridurre le dispendiose lacune in materia di competenze trasversali.

Scopri come le competenze trasversali possono preparare il tuo team a un’espansione internazionale >

Scarica il White Paper

Photo: Rawpixel.com / Shutterstock.com

Autore:

Oliver Albrecht inizia la sua collaborazione con Speexx nel 2003 come Country Manager della filiale italiana dell’azienda. Viene successivamente nominato Head of Business Development e nel 2008 cura la start-up della sussidiaria spagnola a Madrid. Nel febbraio 2012 assume inoltre la carica di Vice Presidente del Gruppo, con diretta responsabilità nello sviluppo commerciale in Russia e America Latina. Ad inizio 2013 Speexx inaugura la sede a San Paolo in Brasile. Prima dell’avventura in Speexx ha maturato esperienze professionali nel settore International Marketing & Sales del brand Nivea (Beiersdorf AG), è stato Partner di Commercial Consult e Amministratore Delegato di Canbox Italia. Oliver Albrecht si è laureato in Economia e Commercio Internazionale presso la European Business School di Oestrich-Winkel (Germania) e parla correntemente italiano, inglese, spagnolo, francese e la sua lingua madre, il tedesco.