3 Consigli per passare dalla formazione linguistica in presenza ad un LMS

Un sistema di gestione della formazione (LMS) è una soluzione completa che consente ai leader del settore HR di superare le limitazioni date dalla formazione linguistica dal vivo. Un sistema LMS garantisce flessibilità e accessibilità, nonché l’opportunità di un apprendimento misto. Analizziamo più da vicino i benefici di un LMS e come implementare con successo un sistema di questo tipo nella vostra organizzazione internazionale.

Scarica il Whitepaper “l’ascesa del Team Internazionale”!

____________________________________________________________

Come può un LMS inserirsi nella formazione linguistica aziendale?

Un LMS vi consente di formare i vostri dipendenti in una nuova competenza (per esempio, una lingua) all’interno di un ambiente online flessibile. Ha un tasso di completamento più alto rispetto a numerosi programmi di formazione diretta e, in genere, costa meno ed è più facile da integrare nei programmi dei singoli membri del team. L’apprendimento virtuale consente inoltre agli apprendenti di regolare la velocità dei loro progressi passando più tempo a padroneggiare una competenza più complessa, anziché vedersi presentati contenuti sempre nuovi, spinti da una classe che apprende più in fretta.

Tuttavia, se state già offrendo un programma di formazione dal vivo, potrebbe risultare problematico passare ad un formato di apprendimento online e garantire simultaneamente che il programma formativo abbia successo. Eccovi alcuni consigli su come sviluppare un programma di formazione linguistica aziendale usando un nuovo sistema LMS.

1. Convertite i vostri contenuti e rendeteli accessibili su tutti i dispositivi

Se la vostra azienda sta usando un modello formativo dal vivo, probabilmente avrete abbondanti contenuti e risorse che potrete trasferire nel vostro nuovo modello di apprendimento basato sul sistema LMS. La maggior parte dei contenuti formativi dal vivo possono tranquillamente passare ad un formato basato sul cloud: per esempio, le discussioni in classe possono trasformarsi in forum online, i test carta e penna possono diventare quiz online e il lavoro sul campo può essere tradotto in tutorial interattivi online.

Trasferire le suddette risorse online implica che i vostri dipendenti avranno bisogno anche di dispositivi adeguati per accedere ai contenuti. Uno studio del 2015 ha rilevato che l’89% dei dipendenti accede al rispettivo LMS da un desktop computer, il 76% da un laptop e il 25% da dispositivi mobili come smartphone o tablet. Per ottenere i migliori risultati, scegliete un software che possa essere reso accessibile lungo l’intera gamma di dispositivi.

Fai in modo che i tuoi dipendenti possano accedere ovunque ai programmi formativi grazie al software formativo basato sul cloud.

2. Strutturate e organizzate il programma di apprendimento

Avere modo di accedere ai contenuti online implica che i dipendenti saranno in grado di accedere ai materiali formativi ogni qualvolta avranno tempo da dedicare ad essi, il che può migliorare notevolmente la percentuale di completamento del corso.

Prendete ad esempio l’azienda Jiffy Lube: dopo aver trasferito tre moduli della loro lezione formativa con istruttore dal titolo “Formazione sulla leadership” in formato online, ha visto un aumento della percentuale di completamento del corso pari al 75% rispetto al vecchio modello di lezione dal vivo.

Una tale flessibilità rispetta in modo efficace gli stili di apprendimento individuali; tuttavia, potreste volervi assicurare che il corso di formazione sia completato entro una scadenza ragionevole. Una volta che i leader del settore HR hanno creato i propri obiettivi di apprendimento e delineato le proprie attività, devono stabilire un ritmo di apprendimento ragionevole e decidere dove concedere una qualche flessibilità. La maggior parte dei programmi LMS consentiranno ai leader del settore HR di indicare le date di completamento e l’organizzazione dei corsi direttamente all’interno del programma.

Speexx gestisce un Performance Center che fornisce relazioni dettagliate e una panoramica completa dei progressi dei dipendenti, rendendo più semplice raffrontare lo stato attuale con gli obiettivi prefissati e il ROI. Si tratta di uno strumento in grado di aiutare i leader del settore HR a spingersi verso un approccio basato sulla gestione per obiettivi (MBO) al settore L&D.

3. Rivedete ciò che non funziona

Una volta avviato il programma, comunicate con i partecipanti tramite colloqui o sondaggi di follow-up oppure raccogliendo i dati dal vostro sistema LMS per migliorare il programma nel corso del tempo. Per esempio, se i vostri apprendenti hanno richiesto un feedback più rapido agli istruttori, potreste voler prendere in considerazione l’offerta di un programma di instant coachingLo Speexx Performance Center rende più fluida la procedura di revisione e monitoraggio.

Se i vostri apprendenti esprimono una preferenza per la formazione dal vivo, questo non significa necessariamente che non potrete continuare ad usare il vostro LMS: potrete offrire formazione diretta o telefonica affiancandola al vostro LMS come parte di un programma di apprendimento misto in grado di combinare il meglio dei due sistemi.

Impara di più su quello che Speexx chiama “Perfect Blend”, ossia la combinazione tra le tecnologie di apprendimento, il personal coaching e le procedure di analisi.

Foto: Monkey Business Images / Shutterstock Inc.

Autore:

Beate Gallist is Head of Product Management at Speexx. In this role, Beate coordinates the developer team and she is directly involved in designing and creating new learner tools and next generation features for all Speexx solutions.