Formazione finanziata: un’ottima occasione per le aziende per non rinunciare allo sviluppo del proprio capitale umano.

La formazione finanziata è un’opportunità rivolta alle aziende per permettere loro di non rinunciare alla formazione continua, elemento imprescindibile per qualsiasi impresa che voglia continuare ad essere competitiva e al passo con le evoluzioni che il mercato oggi impone.

Attraverso il ricorso alla formazione finanziata, che avviene aderendo semplicemente a uno dei diversi Fondi interprofessionali, l’imprenditore e i lavoratori hanno modo di seguire percorsi formativi che possono spaziare dalla formazione continua sul lavoro, alla formazione che mira alla qualificazione e riqualificazione dei lavoratori all’interno del ruolo specifico e dello specifico ramo merceologico aziendale, alla formazione obbligatoria (per esempio quella sulla sicurezza sul lavoro), normativa sulla privacy e, nel caso dei nostri servizi, alla formazione linguistica.

Spesso il problema dell’azienda è la mancanza di fondi e in particolare la formazione è fra le prime attività che vengono “tagliate” o rinviate. Scegliendo di aderire ad un fondo interprofessionale, l’impresa potrà partecipare a Bandi pubblici e/o utilizzare l’accantonato sul proprio conto formazione e destinarlo a corsi di formazione.

 

Formazione Finanziata
I Fondi Interprofessionali (per citarne solo alcuni ad esempio Fondimpresa, Fondirigenti, Foncoop, Fondir, FBA, Fapi) sono organismi di natura associativa, promossi da associazioni imprenditoriali e organizzazioni sindacali, a cui le aziende possono liberamente iscriversi destinando la quota dello 0,30% dei contributi versati all’INPS (il cosiddetto “contributo obbligatorio per la disoccupazione involontaria”) alla formazione dei propri dipendenti.

L’adesione a un Fondo è gratuita, non prevede alcuna spesa aggiuntiva per l’impresa.
Una volta avvenuta l’iscrizione gratuita un Fondo Interprofessionale, l’azienda comincia a versare la quota dello 0,30% dei contributi versati all’INPS e a maturare un budget detto “conto formazione” che potrà quindi essere utilizzato per la formazione dei propri dipendenti.
Si potranno scegliere i percorsi formativi più utili alle proprie risorse, presentare un piano al proprio Fondo a cui si è aderito per la richiesta di finanziamento e successivamente dare avvio alle attività formative. L’azienda anticiperà il costo del piano che verrà rimborsato dal Fondo al termine della formazione stessa e previa rendicontazione della spesa.
Speexx, azienda leader nel blended learning, grazie ai propri Project Manager e ai propri Partner è in grado di fornire supporto alle aziende nella gestione e nel monitoraggio della reportistica relativa ai piani formativi. I Fondi paritetici riconoscono e finanziano non solo la formazione tipicamente in presenza ma anche la formazione e-learning detta formazione a distanza (FAD). Speexx, al fine della gestione e del monitoraggio dell’attività formativa, ha a disposizione sistemi e strumenti di tracciatura degli accessi alla piattaforma online e quindi di controllo dello svolgimento effettivo del corso da parte dello studente, nonché strumenti di valutazione finale dell’apprendimento con relativi attestati di superamento del corso.

Il Project Manager Speexx supporta inoltre l’azienda nella gestione dei registri per eventuale formazione linguistica in presenza.

Vi segnaliamo in particolare gli avvisi 1/2/3 2016 per la formazione che sono appena stati pubblicati dal Fondo FBA e quindi rivolti alle aziende attive nei settori del credito e delle assicurazioni, con data di presentazione a partire dal 18 aprile:
http://www.fondobancheassicurazioni.it/#panel-2

Il Bando del Fondo Fondirigenti 1/2016, quindi valido per i Dirigenti di aziende iscritte al fondo Fondirigenti.
Il finanziamento è a valere sulle risorse del Conto di Sistema.
La realizzazione degli interventi formativi potrà prevedere attività formative svolte per gruppi e/o per un singolo partecipante.
La partecipazione di una grande impresa (secondo definizione comunitaria) sarà consentita solo alle matricole INPS che abbiano sul proprio conto formazione un saldo disponibile inferiore a 15.000 euro.
Scadenza della presentazione dei piani 13 maggio 2016 ore 13.00.
Avviso http://www.fondirigenti.it/avvisi-2016/
Testo integrale http://www.fondirigenti.it/wp-content/uploads/2016/03/Avviso-1_2016_Testo-integrale1.pdf

Con l’opportunità della richiesta di finanziamento al Fondo a cui si è aderito, la formazione a 360 gradi diventa più accessibile alle imprese, le quali avranno una chance in più per non dover rinunciare all’aggiornamento continuo delle proprie risorse e alla capacità di rispondere in modo ancora più efficace alle richieste di un mercato in continua evoluzione.

Se vuoi approfondire le possibilità di formazione linguistica finanziata con Speexx Italia, clicca qui sotto, visita il nostro sito e contattaci!

Prova Speexx
2016-10-27T08:01:09+00:00